top of page
  • Immagine del redattoreWalter Viberti

RIBALTAVAPORI - Da oggi in radio e su tutte le piattaforme digitali SARACINESCA, il nuovo singolo


RIBALTAVAPORI Da oggi in radio e su tutte le piattaforme digitali SARACINESCA, il nuovo singolo

una manciata di polaroid per descrivere, da una prospettiva inusuale, l’universo umano

Ascolta SARACINESCA: https://spoti.fi/3G0kbsn


Esce oggi SARACINESCA il nuovo singolo di RIBALTAVAPORI, terzo estratto dal primo album di brani inediti del cantautore triestino in uscita a maggio 2023. SARACINESCA è una canzone dalle atmosfere vintage, spensierata e giocosa: affidandosi allo squisito basso funky di Francesco Candura e alla fine batteria di Toni Bruna, RIBALTAVAPORI articola una narrazione per immagini, una manciata di polaroid che dipingono in maniera puntuale l’universo umano che si articola oltre le fessure di una saracinesca. SARACINESCA nasce da un sogno, racconta il mondo dagli occhi attenti di una “particolare” saracinesca, alla quale regalo la vista per descrivere, da una prospettiva inusuale, quel che ci circonda, sia le cose piacevoli che quelle un po’ meno”. Link: https://spoti.fi/3G0kbsn C’è una coppia che si concede un lungo bacio mentre si ripara dalla pioggia, una commessa nascosta dai maglioni di cashmere in offerta, un personaggio losco dallo sguardo torvo che si aggira furtivo, una ragazza che attende, al riparo dalle luci della strada. Alla produzione artistica, Sesto, songwriter, producer e sound engineer giuliano: negli anni, grazie alle esperienze live e in studio, si è avventurato negli Stati Uniti, in Sudamerica e in tutta Europa, scoprendo nuova musica e lasciandosi contaminare da essa. Metà sardo, metà catalano, Antonio Uras, in arte RIBALTAVAPORI, porta dentro di sé il fascino delle terre di confine: come Trieste, città che lo ospita da molti anni, mostra ma non svela. Nella sua penna, umori come piccoli approdi ed emozioni come colline che interrompono la monotonia dei campi, pensieri sospesi sui moli, in bilico su antichi pontoni galleggianti che si intravedono appena, tra le nebbie del porto. Il termine RIBALTAVAPORI è preso in prestito dal dialetto triestino: è il nome che si usa da sempre per il latterino (Atherina Hepsetus), un pesce di mare dalla mole piccolissima, povero ma amatissimo, di cui non si scarta nulla. Come nella musica di questo cantautore. CREDITI SINGOLO Music and lyrics: Antonio Uras Lyrics: Alessia Mascarin Guitar: Antonio Uras Bass: Francesco Candura Drums: Toni Bruna Mastering engineer: Riccardo Carioti Co-producer: Antonio Uras Executive producer: Sesto RIBALTAVAPORI | BIOGRAFIA RIBALTAVAPORI è un progetto musicale nato a Trieste, città la cui ricchezza sta nella diversità, nell’appartenere a diverse identità e provenienze. Allo stesso modo RIBALTAVAPORI non ha la pretesa di rientrare in un unico genere: incarna diverse influenze musicali e non si pone paletti o definizioni, è ampio e corale, “pop” nel vero senso del termine. RIBALTAVAPORI fa un viaggio di mare, non ti anticipa nulla, ti lascia immaginare. RIBALTAVAPORI, alias di Antonio Uras, è un giovane ragazzo di origine metà sarda e metà catalana, nato e cresciuto a Pordenone. Dopo aver militato in vari gruppi nella sua città si prende una pausa dalla musica, fino a quando, una volta trasferitosi a Trieste, acquista una chitarra classica e ricomincia a suonare. Il nome RIBALTAVAPORI è preso in prestito dal dialetto triestino: il termine, composto da due parole italianissime (ribalta e vapori), è utilizzato per indicare i latterini, una specie ittica caratterizzata da dimensioni molto piccole e ampiamente usata nella tradizione culinaria triestina. Il nome del progetto, che fonde due parole già esistenti per formarne una nuova, richiama sicuramente i gusti semplici e un indiscusso amore per il mare, grande fonte di ispirazione per il cantautore. Dopo un EP e le canzoni ORMAI È GIOVEDÌ e BIANCA, si prepara a pubblicare il suo disco d’esordio, previsto per maggio 2023 e prodotto artisticamente da Sesto. LINK: https://www.facebook.com/ribaltavapori https://www.instagram.com/ribaltavapori/

7 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page