top of page
  • francescocaprini

JAMES FEDDECK SUL PODIO DEI POMERIGGI MUSICALI PER UN PROGRAMMA CON PAGINE DI NINO ROTA, LUDWIG VAN BEETHOVEN E ALBERTO CARA


foto: JAMES FEDDECK


Solista Paolo Speziale, primo contrabbasso della compagine milanese

 

Milano, Teatro Dal Verme

giovedì 7 marzo – ore 10 In anteprima

giovedì 7 marzo – ore 20 concerto

sabato 9 marzo – ore 17 concerto

 

Torna sul podio dei Pomeriggi Musicali il direttore principale James Feddeck per i tradizionali concerti settimanali dell’istituzione milanese, al Teatro Dal Verme, giovedì 7 marzo (ore 10 e ore 20) e sabato 9 marzo (ore 17).

Il programma si articola dalla contemporaneità con Wedding and Funeral Marching Band di Alberto Cara (1975), a uno dei grandi compositori del Novecento italiano Nino Rota (1911-1979) del quale verrà eseguito il Divertimento concertante per contrabbasso e orchestra con Paolo Speziale solista, a due celebri pagine di Ludvig van Beethoven (1770-1827) Ouverture in Do minore op. 62 “Coriolano” e la Sinfonia n. 8 in Fa maggiore op. 93.

 

«Attraversa il concerto – scrive Raffaele Mellace nelle note di sala – una varietà di atteggiamenti che anima una stessa pagina o volti diversi dello stesso autore: varietà allusiva a quella che domina la nostra esistenza. Il tono della convivenza di fragranze diverse nell’alchimia della vita lo stabilisce un lavoro assai recente, commissione dei Pomeriggi Musicali, presentato in questa stessa sala l’11 febbraio 2021. Lo firma Alberto Cara, classe 1975, […] convinto che un compositore oggi debba offrire ai suoi contemporanei “oggetti” artistici adeguati all’attuale società di massa: comporre assemblando materiali storicizzati, un occhio al sublime “artigianato” stravinskijano, un altro a John Adams. Oltreoceano, come spesso in Cara, guarda Wedding and Funeral Marching Band per fiati e un nutrito gruppo di percussioni, soprattutto membranofoni, tra cui spiccano cinque tom tom, dal grave all’acuto. […] Scanditi con ritualità ostinata e processionale, gli eventi si polarizzano tra frenesia e stasi, eccitazione e lutto, nozze e funerali. La varietà d’accenti non manca al Divertimento concertante per contrabbasso e orchestra, che Nino Rota rielaborò dall’Aria e Marcia per contrabbasso e pianoforte composta nel maggio 1968 (stagione storica di cui non risente affatto) per uno stesso dedicatario, il virtuoso Franco Petracchi, collega del compositore al Conservatorio di Bari. Con l’aggiunta del dirompente Allegro maestoso d’apertura e del Finale, diventarono quattro i tempi (uno in più dei canonici: la motivazione va cercata nell’origine del brano) e altrettanti i temperamenti. […] Coeva della Quinta Sinfonia (fu presentata l’8 marzo 1807), nella stessa tonalità, beethoveniana per antonomasia, di do minore, l’Ouverture per il Coriolano vi compete nella plasticità e potenza espressiva dell’attacco fulminante. Della Quinta condivide la gestualità spiccata, la concisione che la configura come pura energia compressa, il contenuto ideale. Come per il Fidelio, l’Egmont e la Nona, Beethoven concepisce infatti questo lavoro come sonorizzazione simbolica del mondo morale che più gli è caro. […] Il concerto si chiude con una diversa maschera del teatro sonoro di Beethoven: non la tragedia dell’ouverture Coriolano ma la commedia dell’Ottava Sinfonia, capolavoro enigmatico da intendersi come prodigio di umorismo musicale».

 

Teatro Dal Verme

giovedì 7 marzo 2024, ore 10 (in anteprima) e ore 20

sabato 9 marzo 2024, ore 17

direttore James Feddeck

contrabbasso Paolo Speziale

Orchestra I Pomeriggi Musicali


Alberto Cara

(Tivoli, 1975)

Wedding and Funeral Marching Band

 

Nino Rota

(Milano, 1911 – Roma, 1979)

Divertimento concertante per contrabbasso e orchestra

– Allegro. Allegro maestoso

– Marcia. Alla marcia

– Aria. Andante

– Finale. Allegro marcato

 

Ludwig van Beethoven

(Bonn, 1770 – Vienna, 1827)

Ouverture in Do minore op. 62 “Coriolano”

 

Sinfonia n. 8 in Fa maggiore op. 93

– Allegro vivace e con brio

– Allegro scherzando

– Tempo di Minuetto

– Allegro vivace

 

James Feddeck direttore

Direttore principale dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali, James Feddeck è nato a New York e il «Chicago Tribune» lo ha acclamato come «un talentuoso direttore di cui si sentirà parlare per molto tempo». Vincitore del Solti Conducting Award, dell’Aspen Conducting Prize ed ex-Assistant Conductor della Cleveland Orchestra, ha diretto orchestre come la BBC Scottish Symphony Orchestra, la Filarmonica di Varsavia, la Staatskapelle di Weimar, la Oregon Symphony Orchestra, l’Orchestre Symphonique de Montréal, l’Orchestre National de Belgique, la Bournemouth Symphony Orchestra, la RSO Wien, la Deutsches Symphonie-Orchester di Berlino, l’Orchestre National de France, la BBC Philharmonic, la BBC Symphony Orchestra, la Royal Philharmonic di Liverpool, la Royal Stockholm Philharmonic, la Filarmonica di Helsinki, la Chicago Symphony Orchestra, la San Francisco Symphony Orchestra, le orchestre sinfoniche di Seattle, Detroit e Toronto. Esperto organista, si è esibito in recital in Europa e Nord America. Ha studiato oboe, pianoforte, organo e direzione al Conservatorio di Musica di Oberlin dove ha ottenuto il primo Outstanding Young Alumni Award.

 

Paolo Speziale contrabbasso

Paolo Speziale si è formato al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e successivamente con i maestri Antonio Sciancalepore, Luigi Milani, Rainer Zepperitz; già primo contrabbasso nell’Orchestra Giovanile Italiana, nel 2000 entra nell’ensemble dei Solisti Aquilani e dal 2001 è primo contrabbasso dei Pomeriggi Musicali con i quali si è esibito più volte anche come solista. Nel 2010 ha ottenuto il riconoscimento “Premio Carlo Capriata”. Fra le orchestre con le quali ha collaborato, quella di Roma e del Lazio, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI, l’Orchestra Regionale Toscana, l’Orchestra “Haydn” di Bolzano e Trento, l’Orchestra da camera di Mantova, la New European Chamber Orchestra, l’Orchestra della Radio della Svizzera Italiana a Lugano.

 

Teatro Dal Verme

via San Giovanni sul Muro, 2 - 20121, Milano

Tel. 02 87 905 – www.ipomeriggi.it

 

La biglietteria del Teatro Dal Verme è aperta da martedì a sabato ore 10 – 18

biglietteria@ipomeriggi.it / tel 02 87905 201

 

Vendita online www.ticketone.it

 

2 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page