top of page
  • Immagine del redattoreChiara Veronese

"chiara confusione" di Ismaele Nones


Oggi, la Galleria d'Arte Niccoli vuole annunciarvi la mostra personale di Ismaele Nones, chiara confusione, che inaugurerà venerdì 5 aprile 2024 negli spazi di Borgo Bruno Longhi 6, a Parma.


Realizzata in collaborazione con la galleria Lunetta11 di Mombarcaro (Cuneo), l’esposizione è a

cura di Roberto e Marco Niccoli e sarà accompagnata dal testo critico di Massimo Belli.

La personale di Ismaele Nones (Trento, 1992) presenta un nutrito corpus di lavori provenienti dal recente biennio di produzione del giovane artista trentino, nel quale emerge un reale circostante asciutto e sospeso, declinato attraverso un ampio spettro di soluzioni formali: dal piccolo-medio formato delle tavole di sapore “domestico” fino ai lavori di dimensione monumentale, per i quali è la stessa galleria a lanciare all’artista il guanto di sfida nel confrontarsi con i grandi formati “rinascimentali”, noto banco di prova dei maestri italiani e internazionali del Novecento.


Nel lavoro pittorico di Nones, realizzato in acrilico su tela o su tavola, emerge la naturale

contaminazione fra due codici linguistici distanti ma sovrapponibili: l’antico e il contemporaneo.

Il bagaglio di immagini assorbito in infanzia nel laboratorio paterno di arte sacra, nel quale il

manufatto religioso assume la giocosa forma dell’esperimento, mostra l’incredibile aderenza

formale all’agile e scarnificato immaginario contemporaneo. Nonostante permangano

reminiscenze compositive mutuate dalle icone greco-orientali e dai maestri medievali come

Giotto e Cimabue, il vero punto focale viene posto dall’artista sull’aspetto più concettuale

dell’opera, la capacità di ridurre all’osso la scena per farne emergere il senso ultimo, il carattere universale. Animali, architetture, oggetti, piante, persone inscenano nient’altro che loro stesse in una forma allo stesso tempo specifica e archetipica, trasmessa attraverso un canone antico che l’artista dimostra essere ancora lingua viva.

Battuta fuoricampo di una galleria celebre per il suo legame con l’arte astratta e informale, il

lavoro di Ismaele Nones entra a far parte del nugolo di artisti figurativi che hanno solcato gli

spazi di Borgo Bruno Longhi, in primis grazie al suo carattere fortemente concettuale, e complice anche la consolidata collaborazione fra la Galleria d’Arte Niccoli e la realtà artistica langarola di Lunetta11, diretta da Francesco Pistoi e Claudia Zunino.


NOTA BIOGRAFICA

Nato a Trento nel 1992, Ismaele Nones è un artista contemporaneo italiano che vive e lavora a Torino sotto l’egida di Lunetta11, galleria di Mombarcaro diretta da Francesco Pistoi e Claudia Zunino. Figlio dell’iconografo trentino Fabio Nones (1961), celebre per le sue realizzazioni sacre di arte iconografica bizantina, Ismaele segue le orme paterne durante tutta l’infanzia all’interno del laboratorio Santi Martiri, dove conosce e assorbe la poetica trascendente delle immagini sacre, successivamente introdotte nella sua grammatica pittorica. Dopo aver frequentato l’Istituto d’Arte Alessandro Vittoria nella sua città natale, si sposta a Venezia per studiare scultura presso l’Accademia di Belle Arti, dove conclude il suo percorso di studi nel 2018 in direzione di una scultura analitico-concettuale. La fase pandemica, di poco successiva alla conclusione dei suoi studi, è un trampolino creativo per l’artista, che utilizza le lunghe giornate di quarantena per sperimentare nuove soluzioni pittoriche e dar vita ai progetti rimasti ancora solo su carta.

Da questa fase nasce l’attuale direzione poetica di Nones, consapevole recupero e attualizzazione di modelli compositivi sacri tardomedievali dei quali dimostra l’intramontabile possibilità narrativa anche nel mondo moderno. La sua pittura mutua la poetica della sottrazione praticata, ambo i lati del Mediterraneo, a cavallo dei due Scismi, mostrandone la coerenza con il linguaggio estetico e concettuale contemporaneo. Il suo percorso espositivo si arricchisce, a partire dal 2021 di numerose partecipazioni a fiere – UNTITLED Art Fair (Miami, 2023) –, mostre collettive - Popolo Nuovo, Lunetta11 ad ArtVerona (Verona, 2022) – e personali - Ismaele Nones Solo Show in “Buona Fortuna Ribelli”, Galleria Lunetta11 (Mombarcaro, 2022) –.


Chiara Veronese

Redazione Blog Rock Targato Italia

Divinazione Milano



16 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page