top of page
  • alicefacco01

MUDI- il primo museo di arte contemporanea all'interno di una discoteca italiana



Il Cocoricò, celebre club di Riccione, ha scritto un nuovo capitolo della sua storia decidendo di ospitare all'interno del suo iconico spazio il MUDI: primo museo d'arte contemporanea situato all'interno di una discoteca.


L'inaugurazione del MUDI, avvenuta domenica 19 maggio, ha riscontrato un grande successo. Durante la festa infatti, è stato possibile visitare la collezione, assistere a performance dal vivo e acquistare delle opere. Il tema portante di questa prima esibizione è stato dedicato al piacere: reale, visivo, sensoriale.


Sinceramente non ce lo aspettavamo”, “un Museo come l’ho sempre immaginato e sognato” queste sono le affermazioni del curatore Mike Pagliarulo. Anche i numeri supportano il successo ottenuto dall'inaugurazione del MUDI: oltre 2000 visitatori, definendo così l'evento come unico nel suo genere. Il museo è piaciuto proprio a tutti, attori del mondo artistico e non. Il MUDI è stato in grado di mettere d'accordo artisti, spettatori, istituzioni e giornalisti: l'apertura di un museo d'arte contemporanea all'interno del Cocoricò è un trionfo.


L’idea del MUDI è stata concepita e sviluppata da Unfollow Advertising sotto la direzione creativa di Mike Pagliarulo, anche direttore e curatore del museo. L'avvio del progetto è stato reso possibile grazie alla significativa campagna di crowdfunding lanciata sempre da Unfollow nel 2021.


Il MUDI è un omaggio al Cocoricò, in particolare è un tributo alla visionaria direzione di Loris Riccardi. Il museo non vuole celebrare il passato ma anzi continuare e rafforzare il ruolo centrale, ricoperto dallo storico club di Riccione, nel dare spazio alla cultura e alla espressività libera. Il Cocoricò e il MUDI combinano musica e arte contemporanea dando luogo ad una nuova forma di fruizione culturale, più immersiva, interattiva e giovane, scardinando la figura del museo tradizionale.


Per quanto riguarda le prossime aperture, sarà possibile visitare la collezione durante tutte le serate di apertura del Cocoricò. Invece le aperture speciali saranno comunicate sul sito della discoteca : cocorico.it. I proventi delle opere vendute saranno utilizzati per commissionare nuove opere, rendendo così possibile un costante rinnovo della collezione e permettendo al MUDI di rimanere attivo e vibrante nel panorama contemporaneo.



ALICE FACCO

DIVINAZIONE MILANO SRL

Ufficio Stampa, Radio, Tv, Web & Social Network  

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano  

Tel. 0258310655 mob. 3925970778


12 visualizzazioni0 commenti

Comentarios


bottom of page