top of page
  • francescocaprini

8 marzo, Giornata internazionale dei diritti delle donne. Su SkyTG24 anteprima video di LARAGOSTA “Sulla mia Pelle”


singolo dell'artista maceratese LARAGOSTA

IL VIDEO E' INTRODOTTO DA UN TESTO ORIGINALE DELL'ARTISTA


“Sulla mia Pelle”

Un Inno di Lotta Contro la Violenza di Genere

Una Voce che Rompe il Silenzio e Sfida il Patriarcato


8 marzo, Giornata internazionale dei diritti delle donne.

 

 

ll videoclip è ambientato in uno spazio asettico e sospeso nel tempo. Attraverso l'uso dell'effetto reverse e slow motion, assistiamo alla narrazione inversa di una situazione di violenza di genere: due donne che affrontano un aggressore maschile. Emerge chiaramente che la donna, inizialmente percepita come vittima, porta sul corpo non il proprio sangue, ma quello dell'aggressore che ha ucciso per legittima difesa, dopo averlo attaccato per proteggere un'altra donna.

 

In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle donne, per l’artista è un risultato importante, non solo un atto simbolico, che premia la tenacia e la consapevolezza del lavoro artistico svolto in questi anni. Su SkyTG24 in anteprima nazionale il videoclip di “Sulla Mia Pelle”, il singolo dell’artista maceratese Laragosta già disponibile in streaming dallo scorso dicembre.

 

Quello che si vuole sottolineare è la forza delle protagoniste nel fronteggiare l'assalitore e nel difendersi reciprocamente senza esitazioni. Marlene, simbolo di tutte le donne, non può affrontare da sola questa violenza millenaria, ma può farlo solo attraverso la solidarietà e la lotta condivisa con le sue "sorelle", qui rappresentate dalla singola attrice, Diletta.

 

Il video si propone come una potente metafora della violenza di genere, evidenziando come lo stupro sia utilizzato per controllare e opprimere le donne nel sistema patriarcale. Si tratta di un grido di ribellione contro la normalizzazione della violenza di genere e la colpevolizzazione delle vittime. Laragosta sfida il patriarcato e lancia un messaggio potente: non è mai troppo tardi per parlare, denunciare e lottare per la giustizia.

 

"Sulla mia pelle" non solo racconta un vissuto personale drammatico ma si erge a simbolo di resistenza per tutte le donne che hanno subito violenze e abusi, le cosiddette "survivors”.

 

Laragosta afferma: "Questa canzone è il mio modo di liberarmi dal senso di colpa che spesso accompagna le vittime di violenza. Ho scritto di getto, come sfogo, per rompere il silenzio che mi aveva tenuto prigioniera per più di dieci anni."


FRANCO SAININI

Via Andrea Palladio n. 16 - 20135 Milano

Tel. 0258310655 mob. 3925970778


 

38 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page